Pro12, Treviso scende in campo nella tana dei Dragoni

ph. Alfio Guarise

Obiettivo provarci, e Umberto Casellato ha mescolato diverse carte. Torna Ambrosini a numero nove, in regia va Christie mentre Campagnaro ritrova la sua posizione naturale in mezzo al campo e in coppia con Sgarbi. L’Incognita arriva da un pack molto cambiato rispetto all’ultima uscita, ma che avrà il compito di dare palloni di qualità ad una linea veloce che ha tute le carte in regola per fare male. Ma di certo non sarà facile contro gli Scarlets, che hanno fermato Ulster nella prima giornata e che non perdono al Parc y Scarlets dal 19 gennaio. Trequarti di spessore per i gallesi, con Liam Williams e Michael Tagicakibau a formare un triangolo allargato capace di punire contrattaccando, e Priestland sempre preciso ad apertura.

Scarlets: 15 Liam Williams, 14 Harry Robinson, 13 Gareth Owen, 12 Scott Williams (c), 11 Michael Tagicakibau, 10 Rhys Priestland, 9 Gareth Davies, 8 Rory Pitman, 7 John Barclay, 6 Aaron Shingler, 5 Johan Snyman, 4 Jake Ball, 3 Rhodri Jones, 2 Emyr Phillips, 1 Rob Evans

Riserve: 16 Darran Harris, 17 Phil John, 18 Peter Edwards, 19 Richard Kelly, 20 Rob McCusker, 21 Aled Davies, 22 Steven Shingler, 23 Adam Warren

Treviso: 15 Ruggero Trevisan, 14 Angelo Esposito, 13 Michele Campagnaro, 12 Alberto Sgarbi, 11 Andrea Pratichetti, 10 Sam Christie, 9 James Ambrosini, 8 Mat Luamanu, 7 Tomas Vallejos Cinalli, 6 Marco Lazzaroni, 5 Corniel Van Zyl, 4 Antonio Pavanello (c), 3 Rupert Harden, 2 Giovanni Maistri, 1 Matteo Muccignat

Riserve: 16 Davide Giazzon, 17 Salesi Manu, 18 Matteo Zanusso, 19 Marco Fuser, 20 Leo Auva’a, 21 Enrico Bacchin, 22 Joe Carlisle, 23 Henry Seniloli

L’articolo Pro12, Treviso scende in campo nella tana dei Dragoni sembra essere il primo su On Rugby.