Pro12: Botes e Ambrosini a guidare il Benetton che aspetta Edimburgo

ph. Ottavia Da Re

I biancoverdi tornano davanti al proprio pubblico dopo la fine del sei Nazioni e dopo l’annuncio dell’addio di Vittorio Munari. Antonio Pavanello taglia il traguardo delle 200 presenze con la maglia del Benetton, terza linea con Robert Barbieri, Marco Filippucci e Manoa Vosawai mentre in prima linea ci saranno Alberto De Marchi, Leonardo Ghiraldini e Lorenzo Cittadini.
In mediana, spazio dal primo minuto a James Ambrosini in coppia con Tobias Botes, mentre tra i trequarti Angelo Esposito torna all’ala, lasciando nuovamente spazio a Luke McLean come estremo. Assente Berquist.
Al solito, purtroppo, sono tanti gli infortunati e gli indisponibili: Francesco Minto, Simone Favaro, Luca Morisi, Alessandro Zanni, Franco Sbaraglini, Pedro Di Santo, Edoardo Gori, Michele Rizzo, Paul Derbyshire, Dean Budd.

Questa la formazione annunciata dal Benetton Treviso:

15 Luke McLean

14 Ludovico Nitoglia

13 Michele Campagnaro

12 Alberto Sgarbi

11 Angelo Esposito

10 James Ambrosini

9 Tobias Botes

8 Robert Barbieri

7 Marco Filippucci

6 Manoa Vosawai

5 Corniel Van Zyl

4 Antonio Pavanello (capitano)

3 Lorenzo Cittadini

2 Leonardo Ghiraldini

1 Alberto De Marchi

A disposizione:

16 Giovanni Maistri

17 Matteo Muccignat

18 Ignacio Fernandez-Rouyet

19 Marco Fuser

20 Valerio Bernabò

21 Christian Loamanu

22 Fabio Semenzato

23 Alberto Di Bernardo

Head Coach: Marius Goosen.

L’articolo Pro12: Botes e Ambrosini a guidare il Benetton che aspetta Edimburgo sembra essere il primo su On Rugby.