Pro 12: Zebre, fatto il XV per resistere all’assalto degli Ospreys

pro12 esodo zebre benetton

Andrea Cavinato ha annunciato la formazione che domani sera scenderà in campo contro i gallesi a Parma.

Appuntamento domani pomeriggio alle 18.00 allo Stadio XXV Aprile di Parma, e in diretta su Italia 2, per le Zebre che ospitano i gallesi Ospreys, chiamati a una vittoria con bonus per mantenere intatte le speranze di agguantare i playoff. Per Bortolami e compagni, invece, il saluto al pubblico di casa e l’obiettivo di superare Treviso nella corsa alla Champions Cup.

Si svuota l’infermeria della franchigia di base a Parma che così può schierare forze fresche. Nei trequarti la regia sarà affidata alla coppia di mediani formata dall’azzurro Orquera all’apertura e dal neozelandese All Blacks Leonard con la maglia numero 9. I due giocatori di grande esperienza sono pronti ad innescare i propri centri che saranno Garcia ed il figiano Ratuvou, in meta per la prima volta in stagione nell’ultimo turno contro gli scozzesi a Parma. Il triangolo allargato vedrà Odiete estremo mentre sulle ali agiranno l’altro kiwi Berryman e Venditti: l’abruzzese –sempre in campo dal suo rientro dall’infrotunio- autore di tre mete nelle ultime 7 sfide del Pro12.

Il pacchetto di mischia bianconero sarà formato dai piloni Perugini e Chistolini coadiuvati dal tallonatore azzurro Giazzon. La seconda linea vedrà Geldenhuys e capitan Bortolami. La terza linea ritrova Bergamasco a fare reparto insieme ai due stranieri Van Schalkwyk e Vunisa. Topscorer celtico il figiano con 5 mete mentre il sudafricano ha collezionato ben tre premi di migliore in campo nelle sue 16 presenze stagionali della sua seconda stagione di Pro12.

ZEBRE
15 David Odiete, 14 Dion Berryman, 13 Kameli Ratuvou, 12 Gonzalo Garcia, 11 Giovanbattista Venditti, 10 Luciano Orquera, 9 Brendon Leonard, 8 Samuela Vunisa, 7 Andries Van Schalkwyk, 6 Mauro Bergamasco, 5 Marco Bortolami, 4 Quintin Geldenhuys, 3 Dario Chistolini, 2 Davide Giazzon, 1 Salvatore Perugini
In panchina: 16 Andrea Manici, 17 Matias Aguero, 18 Dave Ryan, 19 George Biagi, 20 Filippo Ferrarini, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Tommaso Iannone, 23 Ruggero Trevisan

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest