Pro 12, Top 14, Premiership: inizia lo sprint playoff

campionati_corsa_playoff


Dopo la pausa per i quarti di Heineken Cup tornano questo fine settimana i campionati nazionali europei e inizia ufficialmente lo sprint finale per conquistare i playoff. Dalla RaboDirect Pro 12 alla Premiership, passando per il Top 14 francese ancora tutto è da decidere. Vediamo la situazione campionato per campionato.

Pro 12. Quattro i posti a disposizione per le semifinali e cinque squadre ancora in corsa per il titolo. Con 20 punti ancora a disposizione, in teoria, nessuno ha il posto assicurato, ma le tre irlandesi (Leinster, Munster e Ulster) difficilmente falliranno l’obiettivo. In bilico sembrano solo i nordirlandesi, che hanno solo otto punti di vantaggio sugli Ospreys, quinti. Proprio i gallesi e i Glasgow Warriors appaiono in lotta per l’ultima piazza utile, con gli scozzesi che però devono ancora recuperare un match e, dunque, hanno un vantaggio non indifferente. Decisivo potrebbe essere già il prossimo turno, favorevole all’Ulster (gioca in casa con Connacht), mentre gli Ospreys ospitano il Leinster e Glasgow va a Munster. Ulster che, però, nello sprint finale avrà la strada più accidentata, andando in Scozia una settimana dopo e dovendo ancora affrontare sia Leinster sia Munster, tre ostacoli che potrebbero riaprire i giochi.

Premiership. Anche in Inghilterra i posti a disposizione sono quattro, come i match che mancano alla fine. In lotta – ipoteticamente – per i playoff sono però sei squadre. I Saracens sono matematicamente in semifinale, così come appare impossibile che restino esclusi i Northampton Saints (+14 dalla quinta), mentra tra i Leicester Tigers (terzi) e gli Harlequins (sesti) ballano solo nove punti. Tanti gli scontri diretti da questo weekend a fine stagione, iniziando dallo spareggio tra Sale e Harlequins (quinti e sesti) questo fine settimana. Chi vince resta in corsa, chi perde probabilmente dice addio alle semifinali. Le stesse due squadre, nei due turni successivi, incontreranno i Leicester Tigers, con la squadra di Cockerill che nell’ultima partita ospita i Saracens, con un finale di stagione veramente difficile. Ma sono tanti gli scontri diretti previsti in queste settimane e tutto può cambiare giornata dopo giornata.

Top 14. In Francia sono sei i posti a disposizione (due semifinaliste dirette e quattro squadre che vanno al barrage), ma in corsa sono ben dieci squadre. Mancano solo 240 minuti alla fine, cioè 15 punti, e nulla è deciso. Montpellier è prima con 66 punti, ma tra loro e il Racing Métro, quinti, ci sono solo 6 punti, con i due posti per le semifinali ancora incerti. Seguono ben tre squadre a 58 punti, il Brive a 55 e – volendo – è ancora in corsa anche Grenoble ferma a 50 punti. Il prossimo turno vede tre scontri diretti, con Clermont-Castres fondamentale nella corsa per i primi due posti, mentre Grenoble si gioca tutto in casa con Montpellier e Tolosa-Brive è un vero e proprio spareggio barrage. Proprio Clermont e Castres sono i club più impegnati in questo finale di stagione, con la penultima giornata che vede i primi a Parigi contro il Racing Métro e i campioni in casa ospitare il Montpellier. Montpellier che chiudere la stagione regolare ospitando il Racing, mentre il Tolone ospiterà lo Stade Français. Insomma, anche qui tanti scontri diretti da non perdere e tutto ancora in bilico.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter e @Google+

Pro 12, Top 14, Premiership: inizia lo sprint playoff é stato pubblicato su rugby1823.it alle 10:00 di martedì 08 aprile 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.