Pro 12: le Zebre sognano il colpaccio, ma vincono gli Scarlets

pro12 2014 Scarlets Zebre

Si è concluso da poco il match di Llanelli tra i gallesi e la franchigia federale.

Un tempo per sognare, uno per tornare alla cruda realtà. Le Zebre giocano un bel primo tempo, fermano l’attacco degli Scarlets, con il solo Priestland a marcare punti al piede e con Vunisa e Toniolatti allungano decisi. Ma nella ripresa la musica cambia e per la franchigia federale non c’è nulla da fare, anche se i gallesi soffrono fino al fischio finale.

Bella gara al Parc Y Scarlets con molto merito delle Zebre a loro agio ormai sul territorio gallese. I bianconeri hanno ritmo, determinazione e si confrontano alla pari con gli Scarlets contro i quali impattarono a Parma in Ottobre. Fallo contro in touche al secondo minuto ed i gallesi sono già avanti con Priestland. Bene il pack italiano nei primi ingaggi, al sesto gli avanti bianconeri girano la mischia gallese ma subiscono il fallo nella loro introduzione: risalgono così i padroni di casa che ricevono la seconda penalità a favore per un placcatore che non rotola via. L’apertura della nazionale del dragone fa 6-0. Al 12