Pro 12: che Treviso! Newport spazzato via

pro12 2014 Treviso Newport

Si è concluso poco fa la sfida di Monigo tra i veneti e i gallesi.

Grande Benetton Treviso oggi a Monigo e niente scampo per i Dragoni. I veneti disputano forse il miglior match di stagione, conquistano il primo bonus offensivo della stagione ed entusiasmano il pubblico dopo 80′ di grande qualità.

Tanto spettacolo, mete e una vittoria da cinque punti, con risultato finale di 45-27 per un buon Benetton Treviso. Le squadre si studiano molto nei primi minuti ed i Dragons si portano in vantaggio con un calcio di punizione concesso dopo fallo in mischia al 10′ con Tovey, dopo che in precedenza Prydie aveva fallito da quasi metà campo. Un fallo su Antonio Pavanello in rimessa laterale consente, tuttavia, a Mat Berquist di pareggiare quasi subito. Tovey viene designato anche per calci di maggior gittata e al 21′ non fallisce, riportando avanti i suoi. Illusione che dura giusto il tempo di un minuto, con Robert Barbieri che placca duro e recupera palla sul calcio dello stesso Tovey. Il terza linea ritrova la palla dopo alcuni rimbalzi e serve Ludovico Nitoglia che deve praticamente solo schiacciare in meta. Mat Berquist trasforma e allunga, poi, al 28′ con un calcio dalla distanza concesso per il fuorigioco di Screech e ancora al 31′ dopo un fallo della mischia gallese. Al 36′ l’ultimo calcio del mediano di apertura neozelandese che fissa il risultato del primo tempo sul 19-6.

La ripresa si apre nel migliore dei modi con una buona giocata al largo con Paul Derbyshire che però tiene palla invece di servire al largo Angelo Esposito. Sull’azione successiva, tuttavia, Christian Loamanu impegna più uomini e subito dopo Luke McLean inventa una giocata delle sue seminando avversari e volando al centro dei pali. Brivido un attimo dopo per il XV della Marca. Un brutto calcio all’ala di Angelo Esposito innesca il contrattacco con Dan Evans che sembra arrivare in meta, ma il TMO Falzone vede il giocatore arrivare corto e si riprende con una mischia. All’11′ ancora Christian Loamanu riceve palla e serve non nel migliore dei modi Michele Campagnaro. Il centro miranese, tuttavia, trasforma in oro un ovale difficile, corre evitando un paio di avversari e resiste ad altrettanti placcaggi per arrivare oltre la linea per la terza marcatura pesante della squadra di casa. I Dragons reagiscono andando in touch dopo una serie falli biancoverdi e realizzano la prima meta con un maul avanzante che porta dentro Screech. Benetton comunque reagisce da grande squadra e trova la marcatura del bonus in sfondamento con Manoa Vosawai dopo una rimessa rubata dagli avanti. Incredibile quello che succede nei minuti successivi. Prima Wardle sfrutta bene una belle azione di tutti i trequarti e realizza la seconda meta dei suoi, poi Matteo Muccignat risponde in sfondamento dopo uno splendido riciclo di Paul Derbyshire. Nel finale realizza anche il seconda linea Hill, ma il risultato non cambia fino al fischio finale.

BENETTON TREVISO – NEWPORT DRAGONS 45-27
Sabato 12 aprile, ore 19.00 – Stadio Monigo, Treviso
Treviso: 15 Luke McLean, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Michele Campagnaro, 12 Christian Loamanu, 11 Angelo Esposito, 10 Mat Berquist, 9 Tobias Botes, 8 Robert Barbieri, 7 Paul Derbyshire, 6 Marco Filippucci, 5 Corniel Van Zyl, 4 Antonio Pavanello, 3 Lorenzo Cittadini, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Alberto De Marchi
In panchina: 16 Giovanni Maistri, 17 Matteo Muccignat, 18 Ignacio Fernandez-Rouyet, 19 Valerio Bernabo, 20 Manoa Vosawai, 21 Alberto Sgarbi, 22 Fabio Semenzato, 23 James Ambrosini.
Newport: 15 Dan Fish, 14 Tom Prydie, 13 Pat Leach, 12 Jack Dixon, 11 Hallam Amos, 10 Jason Tovey, 9 Wayne Evans, 8 Taulupe Faletau, 7 Nic Cudd, 6 Lewis Davies, 5 Matthew Screech, 4 Cory Hill, 3 Duncan Bell, 2 Elliot Dee, 1 Phil Price
In panchina: 16 Sam Parry, 17 Owen Evans, 18 Bruce Douglas, 19 Rob Sidoli, 20 Jevon Groves, 21 Richie Rees, 22 Kris Burton, 23 Ross Wardle.
Arbitro: George Clancy
Marcatori: 10′ cp. Tovey, 17′ cp. Berquist, 21′ cp. Tovey, 22′ m. Nitoglia tr. Berquist, 28′ cp. Berquist, 31′ cp. Berquist, 37′ cp. Berquist, 44′ m. McLean tr. Berquist, 51′ m. Campagnaro, 57′ m. Screech tr. Tovey, 61′ m. Vosawai tr. Berquist, 64′ m. Wardle tr. Tovey, 65′ m. Muccignat tr. Berquist, 71′ m. Hill tr. Tovey

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter e @Google +