Pro 12: Benetton Treviso, Umberto Casellato e quei sei leader per fare squadra

umberto casellato

Il nuovo tecnico dei veneti punta sulla partecipazione e il divertimento per creare un gruppo da rifondare.

Tanti addii, sia tra i giocatori sia nelle stanze dei bottoni, e una squadra di ricreare quasi da zero dopo un anno difficile. Umberto Casellato sa che prima del gioco deve costruire una nuova famiglia e il tecnico veneto ha le qualità umane – oltre che tecniche – per riuscirci.

Parlando con chi è stato allenato da lui in passato, sia a Mogliano sia alle Zebre, si capisce che Casellato conosce l’importanza dei rapporti umani per vincere, che il tecnico ama il confronto con i suoi giocatori, cui spiega le sue scelte, le condivide. Oggi sulle pagine del Corriere del Veneto Elvis Lucchese racconta come la prima parte della sua avventura in biancoverde punta proprio su questo. Condivisione, partecipazione e divertimento.

Se Franco Smith era un generale ‘solo al comando’, Umberto Casellato punta sul gruppo, non solo in campo. Elvis Lucchese, infatti, scrive che l’ex mediano di mischia ha voluto capire fin da subito chi sono i leader della squadra, sia tra la vecchia guardia sia tra i nuovi arrivi, soprattutto tra gli stranieri. E, alla fine, i nomi finiti sul suo taccuino sono sei: capitan Pavanello, ovviamente, ma anche Zanni, Sgarbi e Gori tra i vecchi, e l’anglo-australiano Harden e l’argentino Vallejos Cinalli tra i nuovi. Loro non sono, e saranno, solo i leader in campo, nel gruppo, ma affiancheranno fattivamente lo staff tecnico.

“I giocatori sono la componente decisiva di tutto il lavoro del club, devono essere coinvolti fino in fondo nel gioco ma anche nella programmazione. Non inventiamo niente. Credo che le scelte non vadano imposte, ma condivise”.

Queste le parole di Casellato, che così illustra come ogni lunedì mattina i sei leader si riuniranno con lo staff tecnico per confrontarsi e valutare – tutti assieme – il programma della settimana. Per condividere, insomma, le scelte, perché, come dice sempre il coach “saranno i ragazzi a scendere in campo mettendoci la faccia e il corpo”. Parte da qui la rivoluzione di Casellato e della nuova Benetton Treviso.

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

Pro 12: Benetton Treviso, Umberto Casellato e quei sei leader per fare squadra é stato pubblicato su rugby1823.it alle 12:00 di giovedì 31 luglio 2014.