Premiership: parte la corsa ai Saints, ma Northampton non è favorita

premiership 2014 15

Parte questo weekend il campionato inglese. Ecco cosa ci aspetta in un campionato ricco di italiani e quali sono le squadre favorite.

L’esodo da Treviso ha significato l’invasione azzurra dell’Inghilterra. Sono tanti, infatti, gli italiani che quest’anno giocheranno nel massimo campionato inglese di rugby e molti in squadre che puntano al titolo, o almeno all’Europa.

I campioni in carica, i Northampton Saints, difficilmente riusciranno a fare il bis, un’impresa già straordinaria quest’anno, mentre per la stagione che sta per iniziare i favori dei pronostici sono altrove. Ciò nonostante, i Santi sicuramente sono iscrivibili nel gruppetto di 5/6 squadre che punteranno ai playoff, ma la finale sembra difficile da raggiungere.

Delusi pochi mesi fa, a puntare decisi a tornare a giocarsi il titolo fino all’ultimo sono i Leicester Tigers. Con anche gli arrivi di Leonardo Ghiraldini, Michele Rizzo, Robert Barbieri, ma anche di Freddie Burns e Brad Thorn le Tigri sono tra le favorite per il titolo e per un posto in finale. Con loro gli altri favoriti d’obbligo sono i Saracens, che dopo la doppia delusione della scorsa stagione (finali perse in campionato e Heineken Cup, ndr.) vorranno portare a casa almeno un trofeo quest’anno.

Con loro tre da tenere d’occhio sono anche Bath, che sta crescendo molto in questi anni e che potrebbe essere finalmente pronta per conquistare i playoff, Harlequins, che – invece – sono in fase calante, ma potrebbero ancora lottare per un posto nel postseason. Outsider, ma di lusso, sicuramente i Wasps di Andrea Masi, Carlo Festuccia e Lorenzo Cittadini e, perché no, gli Sale Sharks di Luke McLean e Alberto De Marchi. Queste squadre, cui si aggiunge Gloucester, non partono con i favori dei pronostici per i playoff e la vittoria finale, ma possono diventare le sorprese del torneo.

Guardando, invece, alla zona retrocessione, la corsa sembra limitata a due squadre, ma con altri due club che devono stare attenti a non fare errori. Questi sono gli Exeter Chiefs, sempre più in calo, e i London Irish, cui non riesce il salto di qualità, mentre la sfida potrebbe riguardare i Newcastle Falcons di Josh Furno e i London Welsh, appena promossi ma favoriti a una nuova retrocessione.

Premiership: parte la corsa ai Saints, ma Northampton non è favorita é stato pubblicato su rugby1823.it alle 09:00 di lunedì 01 settembre 2014.