Premiership: McLean, prima meta con Sale ma non basta

premiership 2015 2 risultati

Volano i Saracens nell’anticipo del venerdì, che in casa degli Harlequins dominano, lasciano gli arlecchini a zero punti, ma mancano il bonuns offensivo nonostante il netto 39-0 finale. Partita nervosa soprattutto nella ripresa, ben tre i cartellini gialli nei secondi 40 minuti, ma sfida mai in dubbio e Sarries che scattano, temporaneamente, in fuga.

Sabato, invece, facile vittoria (come prevedibile) per Bath contro i neopromossi London Welsh, che però rispetto a una settimana fa combattono, marcano quattro mete e conquistano un prezioso punto bonus in ottica salvezza. Più combattute le altre due sfide, con molti italiani in campo e in panchina. A Gloucester arriva la prima meta di Luke McLean con gli Sale Sharks, ma non basta. Gli Squali scattano bene, vanno in meta tre volte e volano sul 17-3 prima di bloccarsi. Così inizia la rimonta di Gloucester che, alla fine, conquista la vittoria con il crollo di Sale e i punti decisivi dalla piazzola (3 a 4 le mete, con Sale che conquista il bonus offensivo e difensivo). Da segnalare, al 64′, l’ingresso in campo anche di Alberto De Marchi con gli Sharks.

E’, invece, ancora in corso la sfida tra gli Exeter Chiefs e i Leicester Tigers, dove giocava titolare Rob Barbieri (uscito al 51′) e dove al 55′ è entrato Leonardo Ghiraldini. Match equilibrato fino all’ultimo e vinto dalle Tigri che, così, raggiungono Saracens e Bath in vetta alla classifica.

PREMIERSHIP RUGBY – SECONDA GIORNATA

Harlequins vs Saracens 0-39
Bath vs London Welsh 41-26
Gloucester vs Sale Sharks 34-27
Exeter Chiefs vs Leicester Tigers 20-24
Wasps vs Northampton Saints
Newcastle Falcons vs London Irish

PREMIERSHIP RUGBY – CLASSIFICA

Saracens, Bath, Leicester 9; Exeter 6; Northampton 5; Harlequins, Gloucester 4; Sale 2; Wasps, Irish, Welsh 1; Newcastle 0

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

Rugby | Premiership | Risultati e classifica é stato pubblicato su rugby1823 alle 17:55 di 13 settembre 2014.