Phil Burleigh ad Edimburgo

L’Edinburgh Rugby ha ingaggiato Phil Burleigh, 27ennne mediano d’apertura degli Highlanders. Il n.10 neozelandese, che può essere schierato anche come centro, arriverà al Murrayfield al termine della stagione di SuperRugby.

“Sono vermene eccitato per questa nuova sfida in un club orgoglioso con ambizioni di crescita» ha spiegato l’ex giocatore dei Chiefs, franchigia che ha lasciato nel 2012 per trasferirsi a Dunedin. “Ho parlato con Alan Solomons, che mi ha illustrato la sua visione e la squadra per la prossima stagione e sembra che stia costruendo un grande futuro per il club, che si sta muovendo per concorrere nella parte alta della classifica e per ornare nell’European Rugby Champions Cup. Davvero non vedo l’ora di essere parte di questa sfida e costruire i successi del futuro».

Il neozelandese ha firmato un biennale e per la maglia numero 10 dovrà vedersela con altri due nuovi arrivi: Tom Heathcote e il sudafricano Bezuidenhout. “Questa è una notizia eccellente per l’Edinburgh Rugby» ha intanto commentato lo stesso Alan Solomons attraverso il sito web del club. “Phil Burleigh è un trequarti con esperienza di SuperRugby. E’ un giocatore davvero valido e arriva con un’alta valutazione e considerazione. E’ forte, un giocatore fisico e intelligente che ci darà una grossa mano. Lo abbiamo messo sotto contratto prima di tutto come apertura, ma può giocare tranquillamente anche 12 e 13, cosa importante sia in termini di innalzamento della competizione nella squadra, che per facilitare future rotazioni».