Padova: interessante triangolare tra Padova 555, Torelli Sudati e Nazionale Rugby Sordi

10590699_509973035805676_6847433080424681711_n

Sabato scorso, presso gli impianti del Padova Rugby 555 in Via Sonnino, si è svolto un triangolare di rugby tra il Padova Rugby 555, i Torelli Sudati, squadra padovana che milita nel campionato amatoriale, e la neo costituita Nazionale Rugby Sordi.

La mattina anche una folta schiera di ragazzi e ragazze dell’istituto Magarotto ha popolato gli impianti sportivi di via Sonnino. Questa è stata per loro un’occasione per avvicinarsi a questo sport e soprattutto conoscere gli atleti che dovrebbero partecipare ai prossimi mondiali riservati agli atleti ipoudenti. Alcuni ragazzi sono scesi in campo per apprendere i primi rudimenti del gioco, grazie anche ad alcuni atleti del Padova Rugby 555 che si sono prestati per ospitare questa manifestazione.

Nel pomeriggio, dopo la vista del neo assessore allo sport Cinzia Rampazzo, si sono disputate le partite, la prima che vedeva opposte le due squadre padovane ha fornito ai presenti un assaggio di quello che le due compagini si accingono amettere in campo nei rispettivi campionati. Molta grinta da entrambe le parti e lotta su ogni pallone per aggiudicarsi il match.

Subito dopo, la nazionale Sordi ha affrontato prima il Padova Rugby e di seguito i Torelli Sudati, facendo vedere buoni spunti e buon atteggiamento agonistico.

Risultati a parte, questa giornata ha regalato a quanti avevano sfidato la pioggia per vedere gli incontri, un pomeriggio di Rugby, un po’ insolito ma sempre all’insegna di quanto questo sport riesce sempre a regalare.

Finiti gli incontri durante il terzo tempogrande festa dei ragazzi della Nazionale Sordi che hanno usufruito degli impianti del 555 per ritrovarsi anche la domenica mattina per un allenamento di rifinitura.

Lo staff del Padova Rugby 555 ringrazia quanti hanno partecipato, a vario titolo, a questa giornata e hanno dato il loro contributo per la buona riuscita della manifestazione.