Olimpiadi: Rio 2016 nel caos “L’organizzazione peggiore mai vista”

A poco più di due anni dall’appuntamento olimpico che vedrà protagonista il rugby cresce il panico all’interno del Cio.

on March 30, 2014 in Rio de Janeiro, Brazil.” width=”620″ height=”361″>

“La situazione è difficile. È la peggiore di cui abbia esperienza” tuona il vicepresidente del Cio John Coates parlando dei lavori per preparare Rio de Janeiro all’appuntamento con le Olimpiadi del 2016. I lavori sono indietro in alcuni cantieri, ma solo perché nella maggior parte non sono nemmeno iniziati. Insomma, il disastro dei Mondiali di calcio sembra solo un assaggio di ciò che ci aspetta tra due anni.

La politica del Cio (la firma del Memorandum d’intesa con l’Onu lo conferma) di favorire realtà “emergenti”, di dare spazio a economie in crescita – ma ancora lontane dai Paesi più sviluppati – o di puntare su strutture politico-sociali lontane da standard accettabili rischia di trasformare Rio 2016 in un clamoroso autogol.

“Dobbiamo farcela, e questa è l’attitudine del Cio. E, se riusciremo a realizzare i primi Giochi nel continente sudamericano, in una città per così tanti aspetti davvero magica, sarà un’esperienza meravigliosa per gli atleti, ma proprio per loro dobbiamo assicurarci che l’ambiente sia quello ideale”.

Queste le parole di Coates, proprio a conferma della cecità di certe scelte che sono solo politiche e non sportive, né tantomeno lungimiranti. Infatti, lo stesso vicepresidente Cio ricorda come “non c’è un piano B” e, dunque “non possiamo andare altrove”. Il rischio, concreto, è di un’edizione olimpica caotica, vissuta in una città non ancora pronta ad accogliere il più importante evento sportivo al mondo (nella foto, una delle favelas di Rio militarizzata in vista dei Mondiali di calcio, ndr.). Penalizzando, così, proprio lo sport e – in particolare – quegli sport che su Rio 2016 puntavano forte per confermare la loro presenza olimpica. Come il rugby 7s. Che, così, rischia di esordire nella peggior Olimpiade della storia.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

Olimpiadi: Rio 2016 nel caos “L’organizzazione peggiore mai vista” é stato pubblicato su rugby1823.it alle 08:00 di mercoledì 30 aprile 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.