Nuova Zelanda: Ma’a Nonu torna agli Hurricanes

maa nonu

Torna a casa, dopo tre anni, il forte centro degli All Blacks che l’anno prossimo giocherà con i Canes.

Nel 2011 lasciò Wellington per i contrasti con il coach Mark Hammett, dopo otto anni con la maglia degli Hurricanes. Da allora ha girovagato tra gli Highlanders e i Blues, ma senza mai sentirsi a casa. Finita la stagione, però, Hammett lascia la Nuova Zelanda per allenare i Cardiff Blues e, così, per Ma’a Nonu è ora di tornare al primo amore.

I Canes, infatti, hanno annunciato di aver raggiunto l’accordo con il trentaduenne centro che ha vestito la maglia della franchigia di Wellington 110 volte. Un ritorno non privo di polemiche, con Mark Hammett che ha lasciato dopo aver fallito i playoff dichiarando che “la cultura della squadra faceva schifo quando arrivai nel 2011″, un chiaro riferimento ai leader di allora, tra i quali spicca proprio Nonu.

Il giocatore, però, ha preferito non rispondere al tecnico, dicendo semplicemente che “ora, forse, posso ringraziare Hammett per ciò che è successo. Onestamente ero arrabbiato ai tempi, ma ora torno che sono una migliore persona e ho nuove motivazioni”.

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

Nuova Zelanda: Ma’a Nonu torna agli Hurricanes é stato pubblicato su rugby1823.it alle 10:15 di mercoledì 16 luglio 2014.