Nuova Zelanda, ennesimo addio: anche George Whitelock se ne va in Giappone

George+Whitelock+Super+Rugby+Rd+15+Crusaders+6tGEuIu9sdfl

Il campionato Giapponese continua ad attirare le stelle dell’Emisfero Sud e dopo l”arrivo del sudafricano Burger, anche il neozelandese George Whitelock cede alle lusinghe nipponiche. La stampa neozelandese informa che la terza linea ha firmato per i Panasonic Wild Knights. In Giappone troverà, tra gli altri, anche l’ex mediano d’apertura degli Highlanders Fumiaki Tanaka e l’avanti australiano Berrick Barnes. Ma i media neozelandesi non si limitano a raccontare di questo movimento. L’eldorado offerto da lidi economicamente più vantaggiosi ha visto molti giocatori lasciare la Nuova Zelanda negli ultimi tempi. Così Whitelock, si aggiunge alla già lunga lista composta dal tallonatore dei Crusaders, Corey Flynn (Tolosa), dalla seconda linea Tyler Bleyendaal (Munster), da Zac Guildford (Clermont). Ma non solo. Andre Taylor, Mils Muliaina, Jackson Willison, Bundee Aki, Alipati Leuia, Chris Noakes, Jack Lam, Jarrad Hoeata e Tom McCartney sono gli altri giocatori che hanno deciso di abbandonare il paese cedendo alle lusinghe di campionati più remunerativi.