Nuova mossa del Mirano Rugby che per la prossima Stagione Sportiva arruola il centro Zara

unnamed (1)

Dopo la mischia, i trequarti: la pausa estiva non ferma lo Staff Tecnico miranese che col neo Direttore Sportivo Sanguin mette a segno un nuovo risultato riuscendo ad inserire nella rosa 2014/2015 il centro Jacopo Zara.

Aggiustato il tiro per quanto riguarda gli avanti, con l’inserimento di Gianesini e Meggetto a dare man forte ad un reparto già molto preparato, la messa a punto di quella che sarà la Prima Squadra per la prossima Stagione Sportiva passa anche attraverso una migliore organizzazione del reparto dei trequarti, con l’inserimento di un centro prestante, fisico, in possesso di caratteristiche che completano l’attuale linea miranese.

Zara è nato a Mestre l’8 dicembre 1989 ed arriva a Mirano con un’esperienza di gioco che, malgrado la giovane età, si può definire di tutto rispetto. Jacopo infatti proviene dal Mira dove l’esperienza nelle giovanili l’ha portato a giocare una stagione in Serie A per passare poi a Casale, dove ha militato per tre stagioni consecutive nel campionato di Serie B.

“Avevo l’esigenza di avvicinarmi a casa” – spiega Zara – “ed ho colto al volo l’opportunità datami da Mirano. Conosco l’ambiente miranese e l’idea di giocare davanti ad un pubblico numeroso, con giocatori di alto livello che ambiscono al salto di categoria mi ha convinto sin dai primi contatti con la Dirigenza. Spero vivamente di riuscire ad esprimermi al meglio”.

“Zara andrà ad integrare una linea di trequarti già competitiva” – afferma Volpato, Head Coach del Mirano – “e con le sue caratteristiche fisiche (è alto 1 metro e 82 centimetri e pesa 100 chilogrammi) potrà rendersi veramente utile alla squadra nel rompere le difese avversarie che al giorno d’oggi sono sempre più organizzate. Il suo gioco, poi, gli permetterà di integrarsi nel gruppo ed al modulo di gioco bianconero che già propone un rugby dinamico ed effervescente”.

In allegato: Jacopo Zara con la maglia del Mirano Rugby