MONDIALI UNDER 20: AZZURRINI IN RADUNO A ROMA

ITALIAU202014TEAMPIC

Roma- Sta per iniziare l’avventura mondiale della Nazionale italiana Under 20. Gli Azzurrini, che dal prossimo 2 giugno in Nuova Zelanda affronteranno Inghilterra, Argentina e Australia, si sono radunati oggi alle 13 al CPO Giulio Onesti di Roma.

A margine della foto ufficiale, il responsabile tecnico della Nazionale U20, Alessandro Troncon, ai microfoni di Federugby.it ha espresso il suo punto di vista sulla prossima competizione che vedrà impegnata la sua squadra: “Andremo ad affrontare un mondiale difficile. L’obiettivo della squadra è quello di conquistarsi sul campo il diritto a partecipare alla prossima Coppa del Mondo, senza fregiarci della nostra partecipazione come paese ospitante nel 2015, quando l’Italia ospiterà la prossima edizione del Junior World Championship”.

Sulla possibilità di essere influenzati dalla possibilità di avere un grande pubblico sugli spalti ha dichiarato: “Non so quanto pubblico ci sarà, ma nel momento in cui ci sia tanta gente che guarda una partita, questo dovrà essere uno stimolo per tutti. Penso che in una Coppa del Mondo questi siano dettagli, ci sono tante altre componenti che potrebbero influenzare la squadra”.

La sfida più grande –continua Troncon- sarà quella di competere in tutte le partite, sapendo che le ultime due sono quelle più importanti”.

Ambizioni e aspettative della squadra Azzurra per i prossimi mondiali sono state analizzate dal capitano, Filippo Buscema: “Innanzitutto il nostro obiettivo primario è la salvezza, per garantire all’Italia che parteciperà al prossimo mondiale un accesso ottenuto sul campo e non in qualità di paese ospitante. Ovviamente cercheremo di fare il meglio possibile anche nel girone, non partiamo certamente sconfitti anche perché ogni partita è una storia a sé. Noi sappiamo che la nostra Squadra ha tutte le qualità necessarie, cercheremo di fare il meglio possibile.”

Sull’esordio da capitano ha dichiarato: “Questa è la mia prima volta in assoluto da capitano, non lo sono mai stato neanche nelle squadre di club. Spero di aiutare la squadra e di essere un buon leader, sicuramente in campo darò sempre il massimo e voglio essere all’altezza di quello che gli altri si aspettano da me.”

Gli azzurrini voleranno in Nuova Zelanda via Dubai domenica 25 in vista dell’esordio contro l’Inghilterra campione in carica il 2 giugno.

Questi i 28 convocati:

Derrick APPIAH (Marchiol Mogliano)*

Matteo ARCHETTI (Rugby Rovato)*

Maicol AZZOLINI (Pesaro Rugby)*

Mattia BELLINI (Petrarca Padova)

Lorenzo Maria BRUNO (IMA Lazio)*

Paolo BUONFIGLIO (UR PratoSesto)*

Filippo BUSCEMA (UR Capitolina)* – capitano

Matteo CORNELLI (Rugby Lyons)*

Adriano DANIELE (Pomezia-Torvaianica)*

Giacomo DE SANTIS (UR Capitolina)*

Daniele DI GIULIO (IMA Lazio)*

Gabriele DI GIULIO (Città di Frascati)*

Simone Pietro FERRARI (Marchiol Mogliano)

Matteo GABBIANELLI (Pesaro Rugby)*

Matteo GASPARINI (Fiamme Oro)

Renato GIAMMARIOLI (Città di Frascati)*

Marco LAZZARONI (Marchiol Mogliano)

Filippo LOMBARDO (Primavera Rugby)*

Gabriele MANGANIELLO (Estra I Cavalieri Prato)*

Riccardo MICHIELETTO (Petrarca Padova)

Simone PARISOTTO (Valsugana Rugby)*


Federico RUZZA (Cus Padova)*

Filippo SCALVI (Rugby Reggio)

Samuel SENO (M-Three San Donà)*

Marco SILVA (Rugby Colorno)

Cherif TRAORE (Estra I Cavalieri Prato)*

Andrea TROTTA (Marchiol Mogliano)*

Francesco VENTO (Messina Rugby Clan)*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”