Mondiali U20: troppa Australia per l’Italia, azzurrini battuti 29-3

Partita orgogliosa dei ragazzi allenati da Alessandro Troncon che all’EcoLight Stadium di Pukekohe lottano con orgoglio ma devono piegarsi a un gap tecnico evidente, comunque senza mai mollare come invece era forse successo nella gara di debutto contro l’Inghilterra. Gara giocata sotto la pioggia che chiude la fase a gironi del torneo iridato juniores e che vedrà ora l’Italia proseguire la sua strada nella parte bassa del tabellone.

Pukekohe, EcoLight Stadium – martedì 10 giugno

Junior World Championship, III giornata

Australia v Italia

Marcatori: p.t. 15′ m. Kaitu’u tr. Burton (7-0); 20′ m. Haylett Petty tr. Burton (14-0); 25′ cp. De Santis (14-3); 35′ cp. Burton (17-3); 39′ m. Burton tr. Burton (24-3); s.t. 11′ m. Payne (29-3);

Australia: Kellaway; Lacey, Foketi, Burton, Robinson (1′ st. Quick); Horwitz, Pulver; Haylett-Petty, Dempsey, McMahon (cap); Payne, Staniforth; Robertson, Kaitu’u (13′-16′ st. Vea), Orr

a disposizione: Vea, O’Connor, Alaalatoa, Fakaosilea, Croke, Powell, Stewart, Quick

all. Thompson

Italia: Gasparini; Lombardo, Bellini, Manganiello, Bruno; De Santis, Azzolini (cap, 13′ st. Parisotto); Cornelli, Lazzaroni, Archetti; Ruzza, Scalvi; Buonfiglio (13′ st. Ferrari), Silva (9′ st. Daniele), Appiah

a disposizione: Vento, Ferrari, Daniele, Michieletto, Giammarioli, Parisotto, Buscema, Di Giulio Ga.

all. Troncon

arb. Iordacheschu (Romania)

L’articolo Mondiali U20: troppa Australia per l’Italia, azzurrini battuti 29-3 sembra essere il primo su On Rugby.