Una scelta, però, non assurda. Bryce sarà la terza scelta a tallonatore, dietro a Ross Ford e Fraser Brown, ma è un giocatore adattabile anche a terza linea, avendo vestito la maglia da flanker anche in uno dei due soli caps conquistati fino a ora. “Bryce è un ottimo portatore di palla ed è versatile” ha detto Cotter per spiegare la convocazione di un giocatore che, la scorsa stagione, ha giocato solo 192 minuti.