A leggere stamani i giornali italiani, infatti, le diagnosi sull’infortunio di Parisse sembrano essere state fatte più tirando i dati che attraverso la conoscenza dei fatti. Il Corriere della Sera, per esempio, scrive che il capitano salterà la Francia, dove è in “fortissimo dubbio”. Il Corriere delle Alpi, invece, titola che i Mondiali di Parisse sono a rischio, ma nell’articolo si dice che rischia di saltare la Francia. Secondo il Corriere dello Sport, invece, i medici dello Stade Français avrebbero prospettato che Parisse salti l’intero Mondiale.

Sempre il Corriere dello Sport scrive che Sergio non sarà al raduno di Roma, ma raggiungerà i compagni a Londra. Il Gazzettino, invece, sottolinea che Parisse rischia di non essere al 100% contro la Francia. A rischio la Francia anche secondo il Mattino di Padova, mentre la Gazzetta dello Sport dice che il capitano è atteso venerdì a Roma per il raduno.

Insomma, la rassegna stampa cartacea e web, italiana ed estera, racconta tutto e il contrario di tutto sui tempi di recupero di Sergio Parisse. Il quale, intanto, su Instagram fa ciò che – forse – dovevano fare tutti: evita di sbilanciarsi, augurandosi di tornare il prima possibile. Aspettando, magari, bollettini medici ufficiali.