Parisse, che ha immediatamente iniziato le terapie del caso con lo Stade Francais – con cui l’equipe sanitaria federale è in costante contatto – non raggiungerà i compagni al raduno di Roma di sabato 12 settembre ma si aggregherà alla Nazionale in Inghilterra in un secondo momento, con l’obiettivo di ottimizzare il più possibile il processo di recupero ed evitare spostamenti non strettamente necessari.

Ulteriori aggiornamenti sulle condizioni del giocatore verranno rilasciate successivamente all’inizio del raduno della Squadra Nazionale.