Nei prossimi giorni lo staff medico della Nazionale e quello della Benetton Treviso definiranno le modalità di gestione dell’infortunio ed il percorso riabilitativo. Il giocatore non sarà disponibile per la Rugby World Cup ed un sostituito verrà identificato ed ufficializzato a breve.

La risonanza a cui è stato sottoposto Gonzalo Garcia ha evidenziato una distorsione tibio-tarsica di secondo grado della caviglia destra, con interessamento capsulo-legamentoso. Il giocatore ha iniziato le terapie del caso presso Zebre Rugby e si aggregherà regolarmente alla Squadra Nazionale nella giornata di sabato 12 settembre a Roma in vista della partenza per l’Inghilterra per proseguire il percorso di recupero.