Mogliano riparte da Properzi e Onori. Ma Barbini…

bayonne-mogliano_post

Con la stagione terminata ufficialmente al Battaglini, a Mogliano stanno già pensando al prossimo campionato. Un torneo che ricomincerà da Properzi, anche se non in qualità di capo allenatore. “Il prossimo anno farò un passo indietro”, le parole di Kino, che non lascerà comunque il Marchiol. Come head coach circola con insistenza il nome di Jason Wright, allenatore (e formatore) del San Donà. Una figura ideale per i progetti del Mogliano, diretti anche al medio-lungo periodo. In campo, certa anche la permanenza di Onori, come la stessa ala ha confermato al termine della gara. “Resto a Mogliano, ho un altro anno di contratto e sto molto bene”. Diverso il discorso per Marco Barbini, flankerk di grandi qualità, che non nasconde la volontà di tentare l’esperienza celtica. “Ci spero – le parole della terza linea -, anche se contatti concreti non ce ne sono ancora stati. Penso sia un’ambizione di qualsiasi giocatore di Eccellenza. Andare altrove? A Mogliano si sta bene, c’è un bel gruppo, ma non si sa mai…”.