Mogliano: caccia aperta a giocatori italiani

la-mischia-rossonera

La voglia di onorare al meglio il tricolore sul petto e rimanere così agganciato al treno play off non sposta comunque le attenzioni in vista della prossima stagione sportiva. A Mogliano la voglia di costruire una squadra competitiva che continui a recitare con le grandi del campionato è tanta, anche se a fine stagione la dirigenza biancoblu è consapevole di dover salutare diversi elementi in rosa, attratti da altri lidi sportivi. In queste settimane infatti gli uomini mercato del Mogliano si stanno orientando verso la ricerca di uomini di mischia, possibilmente italiani. Da settimane infatti si vocifera del passaggio del pilone Massimiliano Ravalle alle Fiamme Oro (che nel bando in vista della prossima stagione hanno previsto un posto in prima linea); oltre al catanese, dovrebbero salutare il Quaggia anche i sudafricani Meyer Swanepoel e Thor Halvorsen, entrati entrambi in ottica Benetton. Quindi, verranno valutate anche le posizioni di Meggetto, Pavanello e Candiago, colonne portanti del Mogliano tricolore. L’arrivo di Petillo a stagione in corso aveva già confermato la volontà (e la necessità) di regalare nuova linfa al pack. Ed ora, con il mercato che entrerà sempre più nel vivo, ecco che le mosse dei dirigenti tricolori si orienteranno principalmente a rafforzare il pacchetto di mischia della squadra biancoblu.