Mirano Rugby: sabato una festa in piazza con gli amici che condivideranno la prossima stagione sportiva

unnamed

La Stagione Sportiva 2014/2015 è ormai alle porte ma prima di buttarsi a capofitto nei diversi campionati che vedranno impegnati atleti di tutte le fasce d’età, le Società Rugby Mirano 1957 ASD e Junior Rugby Mirano 1957 ASD hanno voluto organizzare una serata di presentazione in piazza, per riallacciare dopo la pausa estiva i rapporti con i tifosi e con tutta la cittadinanza.

A partire dalle ore 21 di sabato 27 settembre 2014, piazza Nella e Paolo Errera di Mirano (quella con la fontana, per intenderci) diverrà teatro di una festa che vedrà presenti non solo i giocatori ed i numerosi volontari che mantengono vive le società ovali di Mirano ma anche le altre associazioni sportive e di volontariato con le quali Mirano Rugby vuole rinnovare e rafforzare le collaborazioni già attuate nelle scorse stagioni.

L’evento sarà aperto da una esibizione delle TEALS – Islanders Venezia Cheerleading Team, seguita dai saluti dei Presidenti Enrico Nali e Francesco Gasparini, nonché dalle Autorità invitate.

La ricorrenza fortemente sentita del trentennale dalla prima stagione disputata in Serie A (1984/1985) sarà il filo conduttore della serata e per tale occasione verrà allestita una mostra fotografica con foto inedite sulla storia del Rugby Mirano.
E ad aprire la sfilata di tutte le Squadre e di tutti i Collaboratori che danno vita alla grande famiglia del Mirano Rugby sarà proprio la squadra che nella stagione 1983/1984 ha conquistato la prima, storica, promozione in Serie A.

A seguire, la sfilata della squadra Seniores del Rugby Mirano, che partecipa al Campionato Nazionale di Rugby – Serie B e che per l’occasione vestirà capi firmati Blue Dawn, sponsor di numerose stagioni sportive del passato ed in particolare di quelle che hanno visto la promozione e la partecipazione per la prima volta al massimo campionato.
Ad accompagnare i Seniores ci saranno Annalisa e Alessandro, titolari della Palestra “Evolution Fitness Center” di Mirano e preparatori fisici della squadra.

Toccherà poi agli Old dell’Armata Brancaleon Rugby Mirano, la squadra over 35 che raccoglie ex giocatori ed amatori per mantenere vivi la tradizione e lo spirito di questo sport.

Non poteva poi mancare l’Associazione “La Colonna” di Giancarlo Volpato, promotrice di numerose importanti iniziative a sostegno della ricerca nel campo delle lesioni spinali e con la quale Mirano Rugby si pregia di collaborare praticamente dalla sua fondazione.

Una nuova esibizione delle TEALS farà da intermezzo prima della sfilata dei numerosi Volontari sul cui apporto si fonda il Mirano Rugby, delle componenti della Segreteria, dell’Under 18, della neo squadra Femminile, dell’Under 16 rafforzata dalla collaborazione con la Società Checco l’Ovetto di Camposampiero e dell’Under 14.

A.I.P.D. – Associazione Italiana Persone Down di Mestre e la Polisportiva S. Pio X di Mirano scenderanno poi in piazza accompagnati dalle giovani leve del Minirugby (Under 12, 10, 8 e 6), seguiti dagli ISLANDERS Venezia American Football Team, da Black Angels e Reds Baseball e Softball Teams di Spinea, società che collaboreranno attivamente con Mirano Rugby.

Musica e proiezioni video contorneranno questa grande festa, che non vuole essere soltanto del Mirano Rugby ma di tutti i miranesi, degli amici e dei sostenitori di questa storica Società.