Mat Gilbert saluta Bath: “Vorrei giocare di più”

Era stato soprannominato il Beethoven del rugby, per via di un serio problema d’udito. Metà stagione a Mogliano agli ordini di Umberto Casellato e poi la chiamata del Bath, a novembre 2012. In Inghilterra Mat Gilbert ha collezionato 19 presenze e marcato 3 mete ma ora, considerato il poco spazio a disposizione, ha deciso di lasciare il club inglese. A ufficializzare l’addio è lo stesso Bath attraverso il proprio sito web. “Vorrei giocare di più – le parole del 28enne numero otto inglese, che prima di venire in Italia ha vestito anche la maglia degli Scarlets, in Pro 12 -. A Bath ho incontrato tanti grandi giocatori e ottimi allenatori e sono felice del tempo trascorso con loro”. Coach Ford ha aggiunto. “È un ottimo giocatore, ma ha dovuto competere con altri grandi giocatori. Sono sicuro che continuerà la sua carriera altrove e gli auguriamo ogni bene”.

No related posts.