L’URAG torna alla vittoria contro il Forma ed è quarta

E’ con un perentorio 48 a 0 ai danni dell’Amatori Rugby Formia che l’Urag torna alla vittoria sul campo di casa e, sfruttando anche la sconfitta del Sora in casa del Ceccano, riconquista il quarto posto del girone 3 della serie C laziale.

Partita facile per gli uomini di Nocerino, che dopo appena cinque minuti già andavano in meta con il primo centro Tumbarello, imitato a distanza di poco tempo da Merotto, ancora Tumbarello e Marcoccio, quest’ultimo autore anche delle trasformazioni.

Avanti per 28 a 0 al primo tempo, nella prima azione della ripresa l’Urag segnava subito con Sommella, da un’azione di touche concretizzata con una susseguente azione di maul. Prima del termine del match c’era spazio per altre due mete, la seconda persona di Sommella e di Onori.

“E’ stata una partita tutto sommato facile, non ci sono state grosse difficoltà considerato che subito nel primo tempo abbiamo messo a sicuro il risultato e anche il punto di bonus”, ha detto la terza linea Matteo Mangili, escluso inizialmente dal quindici di partenza ed entrato nella ripresa per motivi precauzionali legati ad alcuni problemi fisici. L’Urag domenica recupererà il match contro il Bisonti Rugby, rimandato lo scorso 9 febbraio a causa dell’impraticabilità del campo di gioco per le condizioni meteorologiche avverse. I Bisonti Rugby sono la formazione del carcere di Frosinone, che gioca grazie all’impegno della direttrice della struttura e del Comitato Regionale della Federazione. Una storia che ha fatto il giro del mondo.

“E’ una cosa particolare andare a giocare una partita come questa, è vero che all’andata vincemmo facile ma è una partita che arriva ad una settimana dal derby. Se non altro eviterà cali di tensione e ci consentirà di mantenere altissima la concentrazione per la stracittadina”. Il riferimento manco a dirlo è alla partita contro la Neroniana, in programma domenica 16 marzo.