L’under 16 Etruschi Livorno perde con la capolista, ma è protagonista di un ottimo torneo

67 mete realizzate in 14 giornate, con un ruolino di 9 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte. Numeri importanti per l’under 16 degli Etruschi Livorno. Numeri superiori alle previsioni della vigilia. Domenica scorsa, a Cecina, contro i ‘padroni di casa’ dell’Amatori Rosignano, prima in graduatoria, la squadra verdeamaranto allenata da Fabbrini e Galletti ha perso, a testa altissima, 42-14. Brillante, per gli ospiti, il primo tempo, chiuso in ritardo solo 20-14. Per gli Etruschi mete di De Robertis e Andrea Bonuccelli, condite dalle trasformazioni di Masuottolo e Maraviglia. Una prima frazione all’insegna dell’equilibrio, nella quale gli Etruschi hanno evidenziato una mischia solida ed organizzata. Nella ripresa i locali hanno preso in modo saldo le redini del confronto, mettendo così al sicuro successo e bonus. Per i verdeamaranto, la sconfitta non scalfisce il giudizio su una stagione finora più che soddisfacente. Lo schieramento iniziale: Giuliani; Di Prima, Masuottolo, Maraviglia, Capobianchi; Shehu, De Robertis; Tullio, Alaimo, Giordano, Bonuccelli A., Bonuccelli F.; Del Greco, Vitiello, Capaccioli. Entrati anche: Bigazzi, Mirante, Giorgi e Micheli. Prossimo impegno il 23 marzo a Lucca.