L’Under 16 del Rugby Mantova fredda il Calvisano al “San Michele”

I giovani virgiliani riscattano la rocambolesca sconfitta subita al Migliaretto rifilando ai padroni di casa un netto 29 a 19. Risultato che vale vittoria, bonus e sorpasso in classifica per i ragazzi di Rima e Scemma che agganciano il terzo posto lasciandosi alle spalle proprio i bresciani.

Pronti-via, e il Mantova riesce subito a mordere: veloce azione alla mano e spunto di Bonizzi che trova il corridoio per la meta del vantaggio. Il Calvisano rimane impallato e vede rispedito al mittente con puntualità ogni assalto. Prima della fine della frazione, Baraldi dimostra cinismo e scaltrezza volando in meta su intercetto. L’avvio di ripresa è ancora di marca mantovana: nelle prime battute Ronda segna la terza meta biancorossa finalizzando una bella azione in percussione. Sul 17 a 0 ecco che arriva l’orgoglio dei bresciani, che sfruttano al meglio il piccolo calo di tensione del Mantova segnando due mete che fissano il parziale sul 17 a 14. I virgiliani sono bravi a riprendere immediatamente le redini della gara chiudendo partita e pratica bonus con le mete di Guatelli e Giovinazzo, opportunisti nel concretizzare due superiorità numeriche. L’ultima segnatura, ininfluente per la vittoria, è del Calvisano che centra a tempo scaduto la meta del definitivo 29 a 19.

Calvisano – Mantova: 19-29

Così in campo a Calvisano:

MANTOVA: Ronda; Genovese, Napolano, Guatelli, Giovinazzo; Baraldi, Marocchi; Pezzini, Busanrdo, Mazzi; Rebeschi (20′ st Lora), Frigo; Ghur, Bonizzi, Puddu. A disp.: Bettinazzi, Priori. All. Rima – Scemma.

MARCATORI: Baraldi (1m), Guatelli (1m), Bonizzi (1m), Ronda (1m, 2tr), Giovinazzo (1m).