Lumezzane in trasferta contro l’Asti

Doppio appuntamento piemontese per il Patarò Lumezzane che per i prossimi due turni avrà a che a fare, in trasferta, con due delle tre formazioni piemontesi del girone A della serie B. Si comincia domenica ad Asti (fischio d’inizio alle 15.30) dove i valgobbini affronteranno il fanalino di coda della classifica che è ormai definitivamente tagliato fuori dalla serie cadetta.

Una trasferta lunga, ma che non dovrebbe creare troppi problemi al quindici del gallese Gosling, primo della classe e reduce dall’abbondante successo con bonus centrato domenica scorsa con i “cugini” del Rovato. Gli astigiani, già travolti all’andata, per 95 – 17, dal XV di Lumezzane, non potranno neanche fare affidamento sui calci e sull’esperienza dell’apertura argentina Francesio che ha salutato il club piemontese a conclusione del girone d’andata.

Per il coach dei valgobbini si tratta di una partita da non prendere comunque sotto gamba e nella quale dare spazio ai giocatori che finora hanno vestito in poche occasioni la maglia dei rossoblù.

“ Sono dispiaciuto per la retrocessione dell’Asti perché è una squadra che da anni milita in serie B – commenta coach Gosling alla vigilia – . Per noi è, però, importante chiudere con un’altra vittoria con bonus per mantenere la vetta e la zona play off. Ai ragazzi ho chiesto di giocare il più possibile e ad alto ritmo.”

Oltre all’infortunato capitan Cuello, che nel derby col Rovato ha rimediato una brutta contusione all’osso sacro, godranno di una domenica di riposo il mediano di mischia Matteo Cittadini, la cui maglia viene rilevata da Bosio, e il tallonatore Cairo. Siedono in panchina anche il seconda linea Scotuzzi e l’utility back Masgoutiere, oltre ai due ex piloni dell’Asti migrati in Valgobbia Piciaccia e Vitrani. Diego Bettinsoli lascia il pack dei valgobbini per fare coppia con Costantini all’ala, mentre Giorgio Cavagna esordisce da titolare con la maglia numero uno.

La formazione del Patarò Lumezzane: Tamburri; Costantini, Scaramella, Raza, Bettinsoli, Locatelli, Bosio; Bellandi, Ghizzardi, Rizzotto; Bugatti, Montini; Peveroni, Zoli, Cavagna. A disposizione: Vitrani, Piciaccia, Scotuzzi, Seminara, Cudicio, S. Cavagna, Masgoutiere.

Classifica:
Lumezzane punti 75; Asr Milano punti 71; Parabiago punti 56; Grande Milano punti 48; Caimani Rugby punti 41; Sondrio punti 40; VII Torino punti 38; Marco Polo Cus Brescia e Biella punti 33; Lecco punti 28; Rovato punti 21; Asti punti 9.

L’articolo Lumezzane in trasferta contro l’Asti sembra essere il primo su On Rugby.