Lite con un cameraman: Michael Cheika sospeso sei mesi

220489-michael-cheika (1)

La SANZAR ha reso noto che il periodo di sospensione per Michael Cheika, allenatore dei Waratahs, sarà di sei mesi. Il coach della franchigia australiana, lo scorso 29 marzo, aveva aggredito verbalmente un operatore della televisione durante il match di Super Rugby contro gli Sharks, giocato al Kings Park. La sospensione è dipesa dalla violazione del codice di condotta imposto dalla SANZAR e terminerà il prossimo 31 agosto. Oltretutto, Cheika dovrà scrivere una lettera di scuse all’operatore aggredito.