L’Italia di Rugby a XIII conquista Gemona del Friuli. Ucraina battuta 52 – 12

Foto di Michele Ciussi.

La nazionale maggiore supera l’Ucraina (52 – 12), mentre l’U18 si impone sulla Serbia (36 – 16)

L’Italia di Rugby a XIII conquista Gemona de Friuli: i ragazzi di coach Paul Broadbent, infatti, si impongono nettamente contro l’Ucraina; 52 – 12 il risultato finale. Gli “Azzurri” giocano bene per tutto il corso della partita, impongono i proprio ritmo di gioco e dettano i ritmi di tutto match. Gli ucraini non possono che rimanere a guardare una nazionale in costante crescita, che ha dimostrato sul campo di aver compreso al meglio lo stile di gioco voluto da coach Broadbent. “Questa vittoria ci voleva proprio – commenta Tiziano Franchini, vicepresidente Firl (Federazione Italiana Rugby League) – abbiamo dimostrato sul campo di essere una squadra cresciuta, tanto dal punto di vista tecnico, quanto da quello atletico. Il futuro? Al momento ci aspettano le semifinali e le finali del campionato italiano, nei prossimi due fine settimana, poi a fine luglio la difficile sfida alla Russia, sempre qui a Gemona del Friuli. Il nostro obiettivo, chiaramente, è continuare a vincere e, soprattutto, a crescere come nazionale e movimento rugbistico generale». Il sabato di Rugby League, inoltre, ha visto anche la nazionale italiana U18 riuscire nell’impresa di imporsi contro i pari età della Serbia: 36 – 16 il risultato finale. Gli “Azzurrini” hanno condotto il match in maniera impeccabile, dominandolo costantemente e imponendo tutte le proprie qualità tecniche, contro una nazionale decisamente molto fisica come quella serba. Questo risultato “vendica” la sconfitta della scorsa stagione subita ad Este e fa ben sperare guardando al futuro del movimento League, perché questi ragazzi hanno qualità importanti e tanta voglia di migliorare ed eccellere.

Ecco i giocatori dell’Italia scesi in campo contro l’Ucraina: Ciaurro Fabrizio, Piscitelli Thomas, Idamad Medi, Della Ragione Raffaele, Scandurra Riccardo, Ceretti Pierangelo, Fontana Remi, Del Nevo Diego, Miranda Joel, Vitalini Chris, Celerino Gioele, Pagani Giuseppe, Marcinzak Jonathan – A disposizione: De Meyer Christopher, Boscolo Simone, Amelio Luca, Milani Luca; All. Paul Broadbent.

Ecco l’Italia XIII U18 che ha superato la Serbia 36 – 16: Paluello Ernesto, Miatton Riccardo, Pitturro Luca, Diac Catalin, Cacciatori Nicolò, Giorgis Jaume, Pizzolato Giacomo, Converso Daniele, Perrissinotto Fausto, Calvano Marco, Lukic Alexander, Basanisi Nicola, Amerio Riccardo, Cherchi Federico, Borsello Alessandro, Giuffreda Roberto, Morato Michele; All. Tiziano Franchini – Preparatore Atletico Andrea Costabile.

Foto di Michele Ciussi.