Lions Amaranto Livorno U16: non bastano 24 punti segnati per evitare la sconfitta

A Lucca, la formazione sinergica under 16 dei Lions Amaranto Livorno/Bellaria Pontedera (che da qualche settimana ha aggiunto nel proprio roster anche elementi della Versilia) paga le proprie amnesie difensive e cede sul campo dei validi coetanei padroni di casa. Il match si è chiuso sul 43-24. Gli ospiti, allenati da Crivellari e Soriani, si sono presentati con: Paoli, Orsini, Martiniello, Leone, Ovidiu (Morotti), Banchieri, Magni, Sarperi, Cavallini, Giovannetti, Andolfi, Cioni, Patrone, Bertini, Cicerale. In panchina: Morotti, Lacaj e Del Prete. Lucca sblocca ben presto il risultato con una meta (5-0). I labropontederesi non si demoralizzano, costruiscono buone trame, ma da una palla banalmente persa incassano la seconda meta avversaria (10-0). Gli ospiti insistono e, grazie al lavoro della mischia, trovano con il bravissimo Bertini la meta che consente di dimezzare le distanze (10-5). Nel finale di tempo nuova meta lucchese su ennesima disattenzione dei trequarti avversari (15-5 all’intervallo). Prima parte della ripresa dominata dai locali, con gli ospiti colpevolmente disattenti. Lucca prende il largo: 43-5. Nel finale di partita, reazione d’orgoglio dei leoni che vanno a segno due volte con Sarperi ed un’altra volta con Bertini (il migliore fra gli amaranto). Lo stesso Bertini sigla due trasformazioni. In classifica 5 punti per Lucca, 1 per Lions/Bellaria. Non manca il rammarico per i tecnici Crivellari e Soriani, che ancora una volta hanno visto i propri atleti soccombere per disattenzioni evitabili. Buono il comportamente dell’attacco, decisamente meno buona la difesa.