L’infinita guerra gallese mette Sam Warburton nel limbo

ph. David Gray/Action Images

Alla fine tutto si sistemerà, non fosse per altro motivo che non ci sono soluzioni alternative realmente percorribili nel breve e medio periodo, rimane però un fatto che il Galles continua ad essere una polveriera e che le relazioni tra Regions e federazione rimangono ai minimi termini.
Sull’edizione di Rugby Paper uscita osci una fonte delle franchigie, rimasta però anonima, ha detto che il capitano della nazionale gallese Sam Warburton “non giocherà con nessuna delle Regions fino a quando non vi sarà un accordo e al momento non ce n’è uno in vista, non vogliamo compromessi al ribasso”.
Il terza linea ha infatti firmato il primo (e finora unico) contratto centralizzato con la WRU, doveva e dovrebbe rimanere ai Cardiff Blues ma al momento in teoria è fermo. In pratica lui si sta allenando con la squadra ma non può comunque scendere in campo almeno fino a quando le due parti in contrasto non decideranno di trovare un qualche accordo.

L’articolo L’infinita guerra gallese mette Sam Warburton nel limbo sembra essere il primo su On Rugby.