La UAR ha un nuovo presidente: Carlos Araujo in sella per 4 anni

La federazione argentina ha un nuovo consiglio direttivo che rimarrà in carica per i prossimi 4 anni che potrebbero rilevarsi come fondamentali per lo sviluppo del rugby nel paese sudamericano: all’orizzonte – molto vicino, a dire il vero – c’è l’ingresso nel Super Rugby con una franchigia.
A guidare il movimento sarà Carlos Araujo, 59 anni, una vita nel Duendes Rugby Club, dove giocano oggi ben quattro dei suoi cinque figli. Sostituisce Luis Castillo.
Questo il nuovo consiglio:

Presidente: Carlos Araujo (Unión de Rugby de Rosario)
Vice Presidente 1