La Svicat fa festa a Melendugno

unnamed

La Svicat Rugby ASD è “pronta alla sfida”, e lo ha annunciato pubblicamente ieri sera, a Melendugno. Fabrizio Camilli, Direttore Generale del Club, è intervenuto durante la manifestazione Music and Rugby per sottolineare che “la Svicat punta sulla crescita dei ragazzi. I miei giocatori crescono e ci regalano tante soddisfazioni; in loro è forte lo spirito identitario salentino. Sono degli imprenditori che investono su loro stessi e voglio ringraziarli per avermi dato la forza di andare avanti. Non è facile per loro prendere tante botte la domenica e poi andare a lavorare il lunedì. Il nostro obiettivo? Inizia con la lettera A, come l’amore per questa terra e per questo sport. Con la nostra campagna acquisti abbiamo voluto puntare sulle eccellenze del nostro territorio e su un Coach di sicuro valore; Gert Peens saprà essere una valida guida per i nostri ragazzi. Il momento più bello da quando sono al timone degli evergreeen? Sicuramente la vittoria di Paganica, in occasione della semifinale playoff promozione in Serie B”. Camilli, poi, ha presentato a stampa e tifosi la nuova maglia da trasferta della Svicat: “Porteremo con orgoglio il simbolo della Fir Puglia in giro per l’Italia e lo faremo con la giusta determinazione. Ringrazio pubblicamente la Danese s.n.c. per la collaborazione”.

Sul palco anche Marco Potì, Sindaco di Melendugno, che ha conferito a Federico Camilli, vicepresidente del club, un premio per il prestigio ed i risultati conferiti al territorio: “Invito tutti a seguire dal vivo i match della Svicat Rugby, squadra che milita nel campionato nazionale di Serie B e che conferisce lustro al nostro territorio. Gli evergreen rappresentano una bella realtà e mi auguro che la cittadinanza possa partecipare con vivo interesse alle loro attività. Per noi è un onore ospitare le partite casalinghe della Svicat”.

Dopo la presentazione della rosa, ha preso il via il concerto de La Gente. I componenti della band salentina, dal 2010 ad oggi, hanno conquistato l’interesse dei fan e si sono imposti all’attenzione dei media con un’intensa attività live che li ha portati a dividere il palcoscenico con i conterranei Après La Classe e Roy Paci, con i milanesi Ministri e Afterhours e con la rockband aretina del decennio, i Negrita, ma anche grazie all’ottimo risultato del loro EP di debutto “Come ti va”, arrivato nel 2011 e, complice il videoclip del brano “Chiedimi perché”, arrivato sul podio di MTV New Generation. Oggi, il frontman Antonio Camilli e i suoi bandmate Francesco Mariano, Luigi e Andrea Martina, Alessio Nobile e Osvaldo Greco sono pronti ad attaccare le classifiche e l’airplay radiofonico italiano con un nuovo vero album, di cui il primo singolo, “L’Aria Tutto Intorno”, è stato già lanciato in primavera facendo il giro della radio italiane.