La Scozia rimanda la terza franchigia: i soldi di BT per la base

BT ha inondato di sterline (anche) la Scozia. Solo ieri la SRU ha annunciato la firma con il gigante delle telecomunicazioni che nei prossimi 4 anni metterà il suo nome a Murrayfield e finanzierà il rugby di base a Edimburgo e dintorni. Venti milioni che però non saranno usati per dar vita a quella terza franchigia celtica di cui si parla da tempo. A farlo sapere è statil CEO della federazione scozzese Mark Dodson che alla BBC ha detto che la priorità al momento è quella di far crescere la base: “I nostri club hanno bisogno di liquidità in questo momento. E’ un periodo difficile e noi vogliamo usare quei soldi per sostenere le società e le accademie”. La terza franchigia? Beh, rimandata…

L’articolo La Scozia rimanda la terza franchigia: i soldi di BT per la base sembra essere il primo su On Rugby.