La Fulgida Etruschi Livorno vince ed è nei play-off

Fulgida Etruschi Livorno in meta. La squadra verdeamaranto chiude la regular season della C2 toscana, girone ovest, sul terzo gradino di classifica e dunque accede agli spareggi per la promozione in B. Un traguardo raggiunto grazie ad un favoloso crescendo rossiniano, culminato nelle quattro brillanti vittorie ottenute nelle ultime quattro giornate. I labronici, dopo il lungo ponte pasquale, giocheranno, il 4 maggio, il barrage con una delle prime due squadre della C1 toscana (o Florentia o Cus Siena: entrambe devono peraltro recuperare un incontro). La vincente di tale scontro passerà alla fase interregionale dei play-off. La Fulgida è l’unica formazione dei due gironi toscani di C2 in regola con il settore giovanile obbligatorio. Se i verdeamaranto non avessero colto uno dei primi tre posti del proprio raggruppamento, le prime tre della C1 sarebbero passate (tutte quante) direttamente al tabellone interregionale. In casa contro il Massa, alla Fulgida serviva a tutti i costi il successo condito dal bonus. L’obiettivo è stato raggiunto in scioltezza. Confermandosi sugli alti livelli espressi nelle tre precedenti uscite, la formazione allenata da Daniele Campani si è imposta con un perentorio 36-5. Un punteggio che fotografa, anche nelle dimensioni, la superiorità esibita dai livornesi. Nella prima ora di gioco, i locali sono parsi pimpanti con tutti i propri reparti. La mischia ha ‘fabbricato’ un ingente quantitativo di palloni, sfruttati con concretezza dall’ispirata linea dei trequarti. Solo dopo aver messo in cassaforte la vittoria ed il punticino aggiuntivo, i labronici hanno mollato la presa ed il match è diventato più equilibrato. Gli ultimi giri di lancetta sono serviti a ‘gustarsi’ il passaggio ai play-off e per celebrare l’ultima gara in carriera del 42enne pilone Luca Buscarino, che per limiti di età deve appendere le scarpette al chiodo (lo ‘storico’ avanti verdeamaranto, in campo nello scorcio conclusivo della partita, ha già annunciato che non prenderà parte alle gare di post-season). La Fulgida, contro il(temibile) Massa ha siglato cinque mete. A bersaglio i trequarti Mannucci e Franzoni, l’avanti Chiarugi, il mediano di mischia Christian Incrocci e l’apertura Recchi; quest’ultimo ha arrotondato con 11 punti di piede. Lo schieramento vittorioso nell’ultimo incontro della regular season: Campisi; Mannucci, Franzoni, Negrini, Sanacore (22′ st Green); Recchi, Incrocci C.; Mazzoni, Consani (29′ st Buscarino), Chiarugi (12′ st Campani K.); Marinai, Baldi (22′ st Bartoli); Trinca, Rocchi (12′ st Borella), Bonaretti (10′ st Kenfack). A disp.: Calvaruso.