La Francia guarda al Mondiale e pensa ad alcuni nomi nuovi

ph. Sebastiano Pessina

L’Equipe dà la notizia con grande sicurezza: Charles Ollivon, il neozelandese di origini samoane Uini Atonio e il sudafricano Rory Kockott sono nel mirino del ct francese Philippe Saint-André che starebbe pensando di convocarli a novembre per i test-match. Una convocazione che arriverebbe a meno di un anno dal Mondiale e in una squadra transalpina che certo negli ultimi anni nonfatto certo stropicciare gli occhi. Chiamate che farebbero discutere al di là delle Alpi perché nel secondo e nel terzo caso si tratta di giocatori equiparati.
Sotto osservazione ci sarebbero anche Yacouba Camara, Romain Taofifenua, Xavier Chiocci e Sébastien Tillous-Bordes.

L’articolo La Francia guarda al Mondiale e pensa ad alcuni nomi nuovi sembra essere il primo su On Rugby.