La FIR conquista gli USA: si parte dal Fisherman’s Wharf, San Francisco

San Francisco è una città bellissima e dall’atmosfera davvero particolare. Qui il rugby, come nel resto degli Stati Uniti, è uno sport minore ma in crescita e in via di consolidamento e il 5 aprile si festeggeranno i 25 anni del Golden Gate Rugby, la più importante società dell’area.
Oggi però non vi parliamo della città statunitense sulla West Coast per questo motivo ma perché la FIR ha deciso di aprire qui un piccolo ufficio con tanto di store annesso per cercare di penetrare nel mercato a stelle e strisce. Luogo prescelto è il Fisherman’s Wharf, quartiere che è una tappa obbligatoria per chiunque si rechi da quelle parti.
La federazione ha trovato posto sull’ambitissimo Pier 39, e qui tra negozietti, bar, ristoranti, artisti di strada, foche e granchi pronti per essere mangiati (ma anche alcuni vecchi tram milanesi, come potete vedere nella foto) si potranno acquistare i prodotti legati alla nazionale mentre dipendenti dedicati cercheranno di costruire partner commerciali con aziende del luogo. Soprattutto quelle legate alla pesca.

L’articolo La FIR conquista gli USA: si parte dal Fisherman’s Wharf, San Francisco sembra essere il primo su On Rugby.