La domenica perfetta della Civis Rimini Rugby

Un’incredibile mattinata di sole, domenica 2 marzo, ha accolto a Rivabella il concentramento del mini rugby: 190 mini atleti provenienti da Pieve, Ferrara, Alfonsine, Forlì, Cesena oltre ovviamente ai padroni di casa del Rimini. Una festa di colori, di facce gioiose e di palla ovale. Tutte le categorie impegnate hanno potuto confrontarsi, dando vita ad incontri più o meno combattuti, al termine dei quali a vincere è stato senz’altro il rugby, questo è un dato di fatto confermato dal sorriso dei bambini e dei genitori accorsi in riviera per una mattinata di gioia.

Ma la domenica era ancora lunga, ed in mattinata tre rappresentanti dell’under 16, che tanto bene sta facendo in campionato, sono partiti per rappresentare il Rimini nella selezione regionale impegnata nei campionati dei Centri di Formazione: le ottime prestazioni di Fiore, Fralassi e Vargas hanno portato alla vittoria il CdF di Bologna (che comprende la zona di Bologna più la Romagna) contro la rappresentativa di Ancona (nord Marche), un primo passo per questi atleti verso risultati più importanti sulle orme di Sorci e Casolari.

Dopo tanta allegria e tanta felicità è toccato alla senior, l’avversario atteso sul campo di via XXV marzo era il Castel San Pietro.

La formazione che coach Maccan mette in campo denota ancora alcuni problemi di organico, una prima linea leggera ma dinamica ed un reparto dei tre quarti dove viene inserito l’Under 18 Catani alla sua prima partita con la formazione maggiore.

La partita comincia ed è Castello che si fa più intraprendente, Rimini è attenta ma al 5