Italia pronta per le Samoa: Ghiraldini e Tebaldi sono disponibili

ph. Sebastiano Pessina

Nella notte italiana il ct azzurro Jacques Brunel annuncerà la formazione con cui l’Italia sabato pomeriggio (nel Pacifico, che in Italia saranno circa le 3 del mattino…) scenderà in campo ad Apia contro Samoa in quella che sulla carta è la gara più diffcile del trittico di giugno, anche se anche quella con il Giappone del 21 giugno nasconde moltissime insidie.
Tutto il gruppo dovrebbe essere disponibile dopo che Ghiraldini e Palazzani – entrambi in fase di recupero rispettivamente da un trauma al polpaccio e da una distorsione alla caviglia – hanno partecipato ad un breve test fisico con il preparatore Sanguin, mentre Tito Tebaldi, dopo l’influenza che lo ha tenuto lontano dal campo contro Fiji e negli ultimi giorni, sembra a sua volta pronto.
Chi scalpita è Dario Chistolini: “Come tutti, anche per me è un sogno essere qui,ogni giocatore sogna di poter scendere in campo a livello internazionale. Adattarsi in azzurro non è stato difficile, conosco già tutti i compagni per aver giocato insieme nelle Zebre o come avversari dal PRO12 e da altri campionati, l’ambiente mi ha accolto subito senza difficoltà e questo permette di lavorare in armonia. Contro Fiji è stata dura, sabato qui ad Apia lo sarà ancora di più perché affronteremo un avversario meglio organizzato e dovremo essere più pronti, alzare il nostro livello di gioco”.

L’articolo Italia pronta per le Samoa: Ghiraldini e Tebaldi sono disponibili sembra essere il primo su On Rugby.