Italia: Accademia Federale, la sede dedicata a Filippo Cantoni

filippo cantoni targa

L’Accademia di Parma dedicata all’ex campioncino morto prematuramente lo scorso gennaio.

Filippo Cantoni, il giovane trequarti cresciuto nel Rugby Colorno ed entrato poi a far parte del percorso di sviluppo d’alto livello della FIR prima di scomparire prematuramente lo scorso gennaio dopo aver vestito la maglia azzurra dell’Italia U17 nel 2011/2012 ed U18 nel 2012/2013, continua a vivere nel ricordo dei compagni di squadra e del “Maria Luigia”, il collegio di Parma dove ha sede dell’Accademia Nazionale FIR intitolata ad un altro, sfortunato azzurro: Ivan Francescato.

Questa mattina, alla presenza della famiglia – Stefano, il padre di Filippo, è Consigliere Federale FIR – del corpo docente del “Maria Luigia”, degli studenti del “Maria Luigia” e dei compagni di squadra dell’Accademia, il campo in sintetico che ospita gli allenamenti delle giovani promesse del rugby italiano è stato ufficialmente intitolato al numero dieci colornese nel corso di una cerimonia fortemente voluta dagli stessi giovani che, con Filippo, avevano condiviso il percorso scolastico e sportivo.

Una targa in memoria di Filippo Cantoni è stata svelata a bordo campo “perché il ricordo di Filippo rimanga tangibile nel tempo all’interno di questo convitto. Abbiamo voluto che a questa cerimonia, fortemente voluta dai suoi compagni, fossero presenti anche i piccoli delle classi elementari perché possano conoscere e ricordare Filippo e quello che ha rappresentato in questo istituto” ha dichiarato Maria Pia Bariggi, Rettore del “Maria Luigia”.

“Filippo Cantoni incarnava tutti quei valori su cui il rugby si fonda, siamo stati fortunati ad averlo con noi prima con l’Accademia zonale e poi con quella Nazionale. Con questa targa, continuerà a rimanere con noi come un esempio da seguire” ha detto, commosso, il Manager dell’Accademia, Francesco Cavatorti.

I compagni d’istituto hanno salutato l’amico scomparso cantando “Indimenticabile” di Antonello Venditti ed “Una vita da mediano” di Luciano Ligabue.

“Ringraziamo tutti dal profondo del cuore per questa iniziativa e per le tante altre che si stanno sviluppando e che culmineranno in una festa voluta proprio dagli amici di Filippo il prossimo 17 maggio. Tutti voi continuare ad essere di grande conforto per la nostra famiglia, ci date grande forza sin dal giorno della tragedia che ci ha colpiti” ha dichiarato Stefano Cantoni, affiancato dalla moglie Rosanna.

Tra i tanti progetti legati al ricordo della figura di Filippo Cantoni sono state pensate una serie di borse di studio da destinare agli ambiti in cui il giovane atleta colornese era maggiormente impegnato: una speciale borsa di studio, “Filippo Cantoni best of match”, verrà annualmente assegnata ad un atleta dell’Accademia FIR “Ivan Francescato” di Parma.

Il destinatario della prima borsa di studio verrà annunciato il 17 maggio nel corso della festa “Il sorriso che non si dimentica” che si svolgerà presso la Cittadella del Rugby di Parma.

Per maggiori info www.sostegnovale.it

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

Italia: Accademia Federale, la sede dedicata a Filippo Cantoni é stato pubblicato su rugby1823.it alle 16:03 di lunedì 28 aprile 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.