In quattro per la panchina dei Dogi

Umberto Casellato, Craig Green, Massimo Brunello e Gianluca Guidi, sono questi i papabili allenatori per pa panchina della nuova squadra che dal prossimo anno giocherà in RaboDirect Pro 12. Il tempo è tiranno ed entro la fine del Sei Nazioni qualcosa di concreto dovrà essere fatto, a partire proprio dallo staff tecnico e dirigenziale.

Le prime dichiarazioni del presidente Alfredo Gavazzi lasciano comunque già intendere quelle che potrebbero essere le linee guida della franchigia, in primis uno staff tecnico che sia aperto ad una collaborazione totale con lo staff della Nazionale ed un head coach che sia, con il collega delle Zebre, anche il c.t. dell’Italia Emergenti.

Sull’asse Rovigo-Treviso, voci riportate anche da Andrea in un articolo pubblicato oggi su La Voce di Rovigo, vorrebbero come favorito l’attuale tecnico dei trequarti delle Zebre, Umberto Casellato. L’ex mediano di mischia della Benetton gode dei favori dell’ambiente, ha fatto bene a Rovigo e vinto uno scudetto col Mogliano delle meraviglie.

Negli ultimi giorni sono però in crescita le quotazioni di Craig Green, il neozelandese due anni fa aveva lasciato male l’Italia Under 20, non mandandole certo a dire: “Dicono, e mi hanno detto, che non sono in linea con Jacques Brunel. Beh, io sono sicuro che il ct non c’entra nulla. Lo stanno usando come scusa per mandarmi via. Chi non mi vuole più è gente dentro la federazione, non Jacques