Il Valsugana Rugby Padova in marcia con la Città della Speranza

unnamed

Sabato 17 maggio un gruppo di atleti e famiglie del Valsugana Rugby Padova ha partecipato in rappresentanza del club alla seconda “Maratonda” di Villafranca Padovana, una manifestazione sportiva non agonistica, ideata per finanziare le iniziative della Fondazione Città della Speranza.
E così una nutrita ​squadra​ ​di giocatori Under 16, Under 18 e Seniores, qualcuno insieme a mamma e papà, si sono iscritti all’evento, ben consapevoli che la loro adesione contribuirà a promuovere la ricerca scientifica nel campo delle patologie pediatriche, con particolare attenzione alle malattie oncologiche dell’infanzia.
Il coinvolgimento del Valsugana, propiziato da una mamma della categoria Under 16, rientra nel più ampio progetto educativo che la società di Altichiero ha intrapreso da qualche anno, per assecondare una delle proprie finalità principali, cioè promuovere l’impegno sociale dei giovani attraverso lo sport. Più concretamente, questo orientamento si esprime sia attraverso la raccolta fondi a favore di onlus impegnate nella ricerca medica o nel sostegno a persone con gravi disfunzioni, sia con l’intervento diretto di atleti e atlete in attività di volontariato solidale. Si tratta del programma “Fare meta fuori dal campo», che con la Città della Speranza ha segnato altri punti che valgono.