Il Valsugana apre le porte a nuovi allenatori: come inviare il proprio curriculum

Il Valsugana Rugby Padova è già al lavoro per pianificare la s.s. 2014-2015 e costruire gli staff tecnici chiamati a formare i suoi atleti. Per questo motivo la società biancoazzurra ha deciso di intraprendere un’azione di reclutamento abbastanza insolita in Italia, ma piuttosto diffusa nei paesi rugbisticamente più evoluti, lanciando cioè sul web la proposta di accogliere nuovi tecnici per il settore giovanile, da affiancare a quelli già attivi nel club, senza vincoli di categoria.
Il Valsugana intende rinforzare gli staff dei settori minirugby e juniores con nuovi tecnici e preparatori atletici, attraverso un processo di selezione che sarà coordinato dal director of rugby Polla Roux. Il club è disponibile a considerare sia candidature di persone esperte e qualificate, sia quelle di principianti della palla ovale, desiderosi però di investire nella propria formazione e di mettere alla prova il proprio talento.
I candidati ideali sono tecnici o preparatori atletici automuniti e con disponibilità a lavorare in campo negli orari riservati al settore giovanile e per le gare del week end. La selezione dei candidati procederà dietro presentazione del curriculum, da inviare all’indirizzo email:director.rugby@valsuganarugby.it. Non c’è una data di scadenza per inoltrare le candidature, ma si consiglia di provvedere entro i primi giorni di aprile 2014. Il curriculum dovrà riportare le seguenti informazioni: dati anagrafici e recapiti completi; titoli di studio conseguiti; professione; qualifiche tecniche riconosciute (anche da federazioni diverse dalla FIR); esperienze come tecnico o preparatore atletico, con indicazione dei periodi di lavoro, delle posizioni occupate, delle categorie allenate e delle società di appartenenza (anche per sport diversi dal rugby); lingue conosciute.
La presentazione del curriculum implica l’accettazione del trattamento dei dati personali per il processo di selezione. Dopo l’invio del curriculum i candidati saranno convocati dal director of rugby del Valsugana per un colloquio.
Ai candidati selezionati sarà chiesta: piena adesione al progetto generale del Valsugana Rugby Padova e alle linee guida tecniche per la formazione degli atleti; massimo rispetto delle regole e dei processi stabiliti dal club dentro e fuori dal campo, così come delle aree di competenza definite dall’organigramma del club stesso; impegno personale a rispettare e promuovere in ogni sua parte il codice etico del club.
Tutti i candidati selezionati saranno poi inseriti nel programma “Coach Academy”, concepito per garantire ai tecnici e preparatori atletici del Valsugana un percorso di formazione permanente, che prevede anche momenti di verifica e valutazione del lavoro svolto. Saranno preferiti, quindi, i candidati pronti a mettersi in gioco e a migliorare continuamente se stessi, operando all’interno di uno fra i migliori settori giovanili d’Italia. Ai candidati selezionati − insieme ai tecnici che già collaborano con il club − il Valsugana offre serie opportunità di crescita e formazione, nel contesto di una solida progettualità, apprezzata dall’intero movimento rugbistico nazionale. Il presupposto di questa progettualità è chiaro e inequivocabile: per formare buoni giocatori è necessario formare prima buoni allenatori.
Per ogni eventuale richiesta di chiarimento sulla fase di selezione rivolgersi sempre all’indirizzo email: director.rugby@valsuganarugby.it. Il club garantisce la massima riservatezza ai rapporti con i candidati.

L’articolo Il Valsugana apre le porte a nuovi allenatori: come inviare il proprio curriculum sembra essere il primo su On Rugby.