Il Thor di Tonga chiama la Nuova Zelanda. Ma andrà in Australia?

Taniela Tupou qualche mese fa ha conosciuto una notorietà mondiale, almeno per quanto riguarda Ovalia, con un video in cui questo giovanissimo pilone dalle movenze di un centro marcava tre mete in una sola gara (lo trovate – il video intendiamo – in chiusura di articolo). Taniela è un tongano che vive in Nuova Zelanda ma che non ha il passaporto di quest’ultimo paese e che quindi non può vestire la maglia di nessuna delle selezioni con la maglia tuttanera, nemmeno quelle giovanili.
La NZRU, fa sapere il giocatore in una intervista – non si è mossa con lui e quindi sta pensando di prendere un aereo e di sbarcare in Australia, dove sarebbero maggiormente interessati a lui, soprannominato il “Thor tongano”. Tupou è uno dei giocatori più corteggiati del momento di tutto l’emissfero sud con franchigie neozelandesi e australiane, club di NRL, squadre francesi e inglesi che vorrebbero metterlo sotto contratto.
“Mi hanno detto che per giocare con la Nuova Zelanda A devo essere qui da 4 anni e avere il passaporto neozelandese: sono qui da 4 anni ma nessuno della NZRU mi ha cercato. Forse non sono abbastanza buono per loro”, ha detto al New Zealand Herad.

L’articolo Il Thor di Tonga chiama la Nuova Zelanda. Ma andrà in Australia? sembra essere il primo su On Rugby.