Il Rugby Mantova chiude l’accordo con Rocco Assandri

1

Il Rugby Mantova chiude l’accordo con Rocco Assandri, che nella prossima stagione di serie C farà parte della compagine biancorossa.
Giocatore polivalente in grado di ricoprire ruoli diversi, da mediano di apertura ad estremo, Assandri, 31 anni di Parma, è per le sue qualità in grado di integrarsi facilmente nel già affiatato gruppo mantovano e poter così continuare al meglio il lavoro che coach Ghelfi sta portando avanti da 2 anni e che ha già dato ottimi risultati.
Rocco inizia a giocare a rugby a 5 anni per merito del padre, ha giocato con gli Amatori Parma, con il Gran Rugby Parma in Super 10, con il Colorno in A1 e con il Rugby Modena risalendo dalla serie B alla A1.
Ha fatto parte anche delle nazionali giovanili in Under 16, 17, 18 e 21.
“Sono contento di giocare nel Rugby Mantova quest’anno” commenta Rocco, “La società mi ha subito colpito per la serietà della proposta e per gli obiettivi che ha intenzione di raggiungere. Mi piace molto giocare 10, anche se in nazionale ho ricoperto più volte il ruolo di estremo. Sono a completa disposizione dell’allenatore Ghelfi, che saprà sicuramente impegnarmi al meglio. Mi occuperò anche di insegnare il gioco al piede ai più piccoli, un’esperienza per me nuova che affronterò con entusiasmo. Non vedo l’ora di cominciare”.
Aggiunge il presidente Pizzi: “Per noi l’acquisto di Assandri è un passo molto importante. Crediamo molto nel programma che stiamo portando avanti e riteniamo che possa essere il giocatore giusto per poter crescere ulteriormente. Ci aspetta un campionato di serie C piuttosto impegnativo e le nostre intenzioni sono di affrontarlo al meglio. Ci stiamo muovendo per rinforzare il gruppo, e Rocco potrebbe non essere l’unica sorpresa, ma di questo ne parleremo più avanti”.