Il Rovigo lascia De Rossi. Zambelli: “Desidera le Zebre, non ci opporremo”. Arriva l’indennizzo della Fir?

“L’ipotesi di un passaggio di De Rossi a Le Zebre c’è e da parte nostra non porremo nessun ostacolo perché so che lui tiene molto a questo nuovo incarico che lo gratifica molto. Devo ritenere che la cosa si farà anche se immaginavo che sarebbe maturata molto più in fretta. Discuteremo gli aspetti economici della vicenda in modo che nessuno debba rimetterci o guadagnarci”. E’ Polesinerugby che, intervistando la massima carica rossoblù Francesco Zambelli, svela l’epilogo della vicenda, che vedrà l’attuale allenatore della mischia del Rovigo passare a Parma in qualità di team manager. Il sito rodigino poi continua chiedendo a Zambelli se è già stato individuato un sostituto. “Per il momento posso dire – conclude Zambelli – che Filippo Frati avrà la conduzione piena della squadra. Stiamo valutando come sostituire De Rossi: potrebbe essere una soluzione interna al nostro staff tecnico, ma non è detto perché stiamo preparando un passo importante legato anche agli aspetti economici”. L’addio in corsa di De Rossi potrebbe anche portare a un indennizzo da parte della Fir al Rovigo, che avrà così la liquidità per ingaggiare un sostituto.