Il National Rugby Championship: drop e punizioni varranno 2 punti?

Drop e punizioni che varranno due punti al porto dei tre attuali, mentre la trasformazione dopo la metà farà il percorso inverso passando da due a tre punti. Non solo: il tempo verrà fermato nelle mischie ordinate fino a quando la palla non tornerà in gioco.
Fantarugby? Pare di no: queste regole con ogni probabilità verranno introdotte dalla federazione australiana per il National Rugby Championship, il nuovo torneo nazionale che partirà ad agosto per concludersi a novembre.
Alla base della decisione – che deve però essere ancora ufficializzata – la volontà di spingere le squadre a cercare di marcare più mete e di rendere il gioco più veloce e “aperto” possibile. E voi cosa pensate? Vi piacciono queste novità?

L’articolo Il National Rugby Championship: drop e punizioni varranno 2 punti? sembra essere il primo su On Rugby.