Il futuro celtico ha i colori biancoverdi: accordo FIR-Benetton Treviso

ph. Alessandra Florida

Gli incontri di Calvisano sembrano aver tracciato la linea della prossima avventura celtica italiana, e la squadra che per i prossimi quattro anni dovrebbe rappresentare l’Italia assieme alle Zebre sembra essere il Benetton Treviso.
Il presidente federale Gavazzi oggi ha incontrato prima il numero uno del club polesano Francesco Zambelli e poi Amerino Zatta, massimo dirigente del Benetton Treviso.
Il comunicato FIR:

Il Presidente della FIR Alfredo Gavazzi ha incontrato oggi il Presidente della Benetton Treviso Amerino Zatta per valutare la prosecuzione dell’impegno della Società biancoverde nella competizione attualmente nota come RaboDirect PRO12 per il quadriennio 2014/2018.

Nel corso della riunione, il Presidente Gavazzi ed il Presidente Zatta hanno affrontato, trovando unità di vedute in merito, gli argomenti considerati da FIR di prioritaria importanza quali l’allineamento al sistema di gioco della Squadra Nazionale la necessità di definire insieme alla Società le figure di tecnici, manager ed atleti, l’opportunità di coinvolgere in modo diretto gli assistenti allenatori della Squadra Nazionale con le Società di PRO12.

Un nuovo incontro verrà fissato al più presto per iniziare a definire la composizione della rosa e proseguire nel percorso di formazione della nuova franchigia.

L’articolo Il futuro celtico ha i colori biancoverdi: accordo FIR-Benetton Treviso sembra essere il primo su On Rugby.